VAI AI TUOI ORDINI >


E-Learning in differita

BUDGET DI TESORERIA E RENDICONTO FINANZIARIO

Come impostare un efficace report di monitoraggio della liquidità aziendale






OBIETTIVI DEL CORSO

Negli ultimi due anni le imprese colpite dalla crisi pandemica hanno assistito ad un calo dei fatturati e dei margini con conseguente carenza di liquidità. In questi momenti, in vista della fine del periodo di moratoria e di un auspicabile ripartenza, è necessario ottimizzare l’utilizzo della liquidità corrente e impiegare in modo efficace le nuove risorse ottenute.
Il Commercialista può svolgere un ruolo fondamentale per aiutare le proprie aziende, siano esse di piccole o medie dimensioni, a gestire questo delicato momento transitorio
Il Budget di Tesoreria è lo strumento più efficace per muoversi fra scadenze di pagamento, date di incasso, anticipi su fatture, liquidazione Iva ecc, perché la previsione delle disponibilità liquide e dei fabbisogni finanziari consente di programmare con adeguato anticipo le entrate e uscite al fine di minimizzare sia le inefficienze, sia il ricorso al credito oneroso.
Obiettivo del corso è quello di fornire ai Professionisti una serie di strumenti operativi utili per impostare un corretto sistema di monitoraggio della pianificazione finanziaria che, mediante “un percorso guidato” con l’uso di Excel, semplifichi la comprensione e la quantificazione delle principali variabili monetarie in entrata e uscita che devono essere sottoposte a controllo per costruire un Budget di Tesoreria e un Rendiconto Finanziario

PROGRAMMA

I INCONTRO
LA TESORERIA COME STRUMENTO DI PREVISIONE E CONTROLLO DEI FLUSSI MONETARI
L’implementazione del Budget di Tesoreria nelle piccole e medie imprese

  • La Tesoreria come strumento di controllo sistematico della liquidità aziendale delle pmi
  • Come organizzare la Tesoreria aziendale: le informazioni necessarie per creare un Budget di Tesoreria
  • La previsione dei flussi di ricavo e di costo mensilizzati
  • La gestione degli incassi e dei pagamenti
  • Elementi alla base dell’affidabilità dei Piani Industriali e Business Plan considerati degli Enti creditizi
  • Budget di tesoreria e DSCR: le differenti modalità di calcolo e la chiave di lettura
  • I riflessi dei Bilanci di previsione sui Bilanci consuntivi

II INCONTRO
IL RENDICONTO FINANZIARIO PROSPETTICO COME STRUMENTO PER IL MONITORAGGIO DELLA LIQUIDITA’ AZIENDALE
La costruzione del Rendiconto Finanziario
  • Le indicazioni del Codice Civile e dell’OIC 10
  • Funzione del Rendiconto Finanziario all’interno del fascicolo di bilancio
  • Principali rettifiche necessarie per la determinazione del flusso di cassa generato dall’attività operativa
  • Principali rettifiche necessarie per la determinazione del flusso di cassa generato dall’attività d’investimento
  • Principali rettifiche necessarie per la determinazione del flusso di cassa generato dall’attività di finanziamento
  • DSCR e Rendiconto Finanziario previsionale: modalità di calcolo e chiave di lettura



RECUPERO DEL WEB LIVE
L'iscrizione al web live permette di vederlo e rivederlo in qualsiasi momento tramite differita accreditata









Per gli iscritti dell'Associazione Bresciana Commercialisti sconto del 20% (Vedi "Quote di partecipazione")

DURATA E DISPONIBILITÀ

DURATA
Seminario di 8 ore

DOCENTI E MATERIALE

CORPO DOCENTE
Melchior Gromis di Trana - ODCEC Torino – Professore associato Università Torino
Alessandro Mattavelli - ODCEC Milano – Studio Mattavelli & Associati

MATERIALE DIDATTICO
La dispensa, che contiene le slide utilizzate durante il corso, le esercitazioni e gli approfondimenti predisposti dai docenti, è scaricabile direttamente dalla piattaforma su cui è caricato il corso.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

QUOTA INTERA DI PARTECIPAZIONE:
€ 135 + IVA


PER GLI ISCRITTI ALL'ASSOCIAZIONE BRESCIANA COMMERCIALISTI
Per ottenere lo sconto del 20% sarà sufficiente:

  • per acquisti online sulla piattaforma e-commerce inserire il codice sconto ABC2021
  • per acquisti con scheda di iscrizione applicare lo sconto prima di effettuare il bonifico bancario





CREDITI FORMATIVI

ODCEC: Matura 8 CFP (C.4.2)
MEF: Matura 8 crediti (materia B.5.2 materie non caratterizzanti)
(I crediti Mef possono essere maturati solo se si è Commercialisti iscritti ad un qualsiasi ODCEC d'Italia)